Trema il nord della California, aumento della tensione sismica globale!

21 luglio 2'012 - Registriamo una crescente tensione sismica a livello globale che non sta risparmiando il nord della California colpita nelle ultime ore da due terremoti di magnitudo 5,1 e 4,9 della scala richter avvenuti rispettivamente alle ore 01:52 UTC e 06:04 UTC.i due eventi sismici, avvenuti in mare ad una profondita' di appena 2 km hanno avuto epicentro localizzato a 103 km W Fortuna,87 km W Eureka.La California e' una delle regioni piu' a rischio sismico del pianeta ed e' attraversata dalla famosa faglia di Sant'Andrea (in inglese, San Andreas Fault) che è una faglia geologica di tipo trasforme che si estende per 1300 km attraverso il suo territorio, tra la placca nordamericana e la placca pacifica. È famosa per i devastanti terremoti che si sono verificati in passato nelle sue immediate vicinanze.
Emsc

Nessun commento: