Le foto di uno tsunami ghiacciato fanno discutere il web


E’ scoppiato un nuovo tam tam web, le foto di uno tsunami ghiacciatosi istantaneamente, a dire degli internauti, stanno suscitando un grande scalpore.
Alcune persone hanno inviato queste foto allo scienziato Tony Travouillon a Dumont D’Urville, sostenendo che si tratti di un’onda di tsunami che si è congelata in pochi secondi.

Secondo lo scienziato, però, queste torri di ghiaccio blu si creano quando il ghiaccio è stato compresso e le bolle d’aria sono state espulse.
Durante l’estate il ghiaccio si scioglie e la superficie a strati del ghiaccio nuovo comprime sulla parte superiore.
Il ghiaccio appare blu perché quando quando la luce passa attraverso il suo spessore, la luce blu è trasmessa di nuovo fuori, mentre la luce rossa viene assorbita.
Larry Gedney ha scritto su sul Forum Alaska Science. Ha spiegato: ‘Ci vuole uno spessore apprezzabile di ghiaccio puro per assorbire abbastanza luce rossa in modo che solo il blu venga trasmesso. È possibile vedere l’effetto nella neve a profondità non troppo leggera, perché la luce rimbalza più volte tra i grani di ghiaccio, perdendo un po ‘di rosso ad ogni rimbalzo.

Inutile dire che in molti non credono a queste spiegazioni scientifiche e propendono invece per la versione dello tsunami che anticamente avrebbe sommerso una pianura dell’Antartide.

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...