La CABAL (illuminati) sarebbe pronta ad inscenare una falsa invasione aliena?


E’ il progetto “Bluebeam” che prevede di convincere la popolazione mondiale che sta per essere invasa da forme di vita extraterrestri. Ciò perché serve una scusa che verta alla centralizzazione di governi, finanze, eserciti, polizia ed altre istituzioni, e l’unico modo pare essere quello di far credere che l’intero pianeta Terra sia minacciato da un possibile attacco alieno.
alien_invasion_by_mmirkovic-d5s8jnz
Dovendo così far fronte ad un problema globale, la soluzione (e l’opportunità) sarebbe proprio quella di formare un governo e un esercito mondiale che possano scacciare in qualche modo questa “minaccia”.


Nel 1930 il professor Cazamalli scoprì che le allucinazioni potevano essere indotte in un essere umano da frequenze elettromagnetiche che viaggiano ad una frequenza di 500 megahertz: un tale fenomeno potrebbe anche essere generato da alcune aree di tensione geopatica presenti sulla Terra e da linee di alta tensione, in quanto entrambe generano campi elettromagnetici e possono certamente essere prodotti dalla tecnologia elettromagnetica di cui disponiamo oggi, e di cui gli Illuminati fanno uso per la realizzazioni dei loro progetti relativi al controllo della mente.Sfruttando tali tecnologie infatti è possibile adottare il potenziale dei campi elettromagnetici al fine di trasportare individui in stati alterati di coscienza, innescando una serie di fenomeni non naturali in una persona, qualcuno azzarderebbe persino a dire “soprannaturali”.

World_Invasion13

Fenomeni riguardanti l’elettromagnetismo terrestre tuttavia giocano un ruolo importante nelle “allucinazioni” di molti, che si danno (erroneamente) spiegazioni soprannaturali. Ciò vale anche per le palle e le luci di plasma nel cielo, le quali vengono causate da proiezioni elettromagnetiche terrestri.
Fu il progetto “Paperclip” a far uscire dalla Germania i principali scienziati, ingegneri, genetisti e manipolatori mentali nazisti e mandarli nell’America Settentrionale e Meridionale, e questo per mano dei servizi segreti americani e britannici. In questo modo le nozioni sugli UFO si sarebbero trasferite dall’altra parte del Mondo, ed ecco che improvvisamente gli avvistamenti di dischi volanti sono aumentati vertiginosamente negli Stati Uniti.

alien  first contact
aliens
 “Oggi l’America sarebbe oltraggiata se le truppe dell’ONU entrassero a Los Angeles per ripristinare l’ordine; domani sarà loro grata. Ciò è vero soprattutto nel caso che venisse loro riferito di una minaccia esterna, sia reale che ventilata, che mettesse in pericolo la nostra esistenza. Allora tutte le popolazioni del mondo implorerebbero i loro capi di liberarle da quel male ” (Henry Kissinger).
Questa sarebbe la ragione della truffa del progetto Bluebeam: problema, reazione, soluzione!

Uno studioso dei fenomeni UFO, Norio Hayakawa, dice che il piano d’azione legato a questo progetto viene denominato “Progetto Panico“, il quale utilizzerà una sofisticata tecnologia in grado di creare illusioni ottiche di quella che sarà la falsa invasione. Con questa scusa i governi e le Nazioni Unite proclameranno lo stato di emergenza globale e perciò saranno attuati tutti i poteri straordinari e i decreti presidenziali.

Tali decreti presidenziali approvati dai presidenti degli Stati Uniti, senza dibattito o approvazione parlamentare, permetteranno al governo di impadronirsi di trasporti, energia, e perfino di casa vostra e di tutti gli strumenti d’informazione. Permetteranno al governo di stabilire dove voi dovete vivere e come, potranno esservi sottratti i figli, e chissà cos’altro poiché tutto può esser fatto quando i decreti vengono attuati sulla base di emergenze creata ad arte.

Gli obiettivi principali degli Illuminati oggi sembrano inseguire un crollo finanziario globale volto ad introdurre un’unica valuta elettronica; una serie di conflitti e atti terroristici (si pensi anche all’11 settembre); ed anche una lunga serie di eventi che mirino a terrorizzare la gente per sottoporla in uno stato di rassegnazione e sottomissione.


A cura di Gaetano B.


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...