Lo STARGATE DI Aramu Muru


 di Monica Scaini -
In Peru’, sulle rive del lago Titicaca vi e’ un posto che affascina molti visitatori provenienti da tutto il mondo e sciamani che eseguono rituali e pregano alla parete di roccia conosciuta come la ” Porta Hayu Brand” oppu re la “Porta degli Dei” . Essa e’ una porta gigante scolpita nella roccia il cui accesso sembra facile ed e’ chiamata soglia o voce Aramu MURU. 


Secondo una profezia legata alle leggende degli indiani nativi della zona, questa porta e’ una “Porta per la Terra degli Dei” e la  leggenda dice che in tempi antichi grandi eroi avevano attraversato la porta per unirsi  agli Dei per avere una nuova vita e l’immortalita’. Un’altra leggenda dice che durante il tempo della conquista spagnola un prete inca di nome Aramu Maru fuggi’ dal suo tempio con un disco d’oro sacro e nascosto tra le montagne di Hayu marca, venne dinnanzi alla porta e mostro’ agli sciamani la chiave per aprirla con un rituale sacro. Il prete consegno’ il disco d oro  ad uno degli sciamani , attraverso’ la porta,   spari’ letteralmente e mai piu’ si vide. Gli archeologi che esaminano la porta , hanno trovato al centro una piccola depressione e alcuni credono che questa depressione fosse il luogo dove sorgeva il disco d’oro. Secondo Philip Coppens , giornalista investigativo e scrittore, ricercatore UFO ed esperto di archeologia misteriosa si parla di questo disco formato da oro e pietre preziose e chi ne era in possesso poteva raggiungere la porta e stabilire un contatto con gli Dei. Alcuni pensano che siano racconti frutto di fantasia  ma qualcosa sembra si nasconda dietro a questa leggenda e cioe’ che il disco d’oro ha avuto un legame con qualche civilta’ extraterrestre ed era un dispositivo che azionava un portale dimensionale per viaggiare tra mondi diversi.
ARAMU-MURU3
Alcune persone che hanno appoggiato le mai sulla porta , hanno avverito una energia che fluisce e strane esperienze come visioni di stelle , colonne di fuoco e suoni ritmici ma nessuno ha finora trovato una fessura che indichi l’apertura della porta . Nelgi ultimi 20 anni sono stati segnalati tantissimi casi  di avvistamenti UFO nelle vicinanze del Lago Titicaca. Secondo i teorici degli Antichi Astronauti la porta degli Dei e’ la fine di un tunnel spazio-temporale, un portale che collega diverse dimensioni. Forse tutte le leggende hanno un fondo di verita’ altrimenti a che scopo una porta costruita nel bel mezzo del nulla? Ed esiste davvero uno spazio per la chiave che attivi il tunnel? Secondo Jason Martell, autore di “Knowledge Apocalypse”, l’idea è che esistano degli stargate o che siano esistiti in tempi antichi. Sempre più spesso veniamo a conoscenza di molti manufatti o di rappresentazioni di persone che attraversano passaggi, o di strane forme di energia. Gli uomini dell’antichità non comprendevano la tecnologia, proprio come noi che cerchiamo di comprendere la possibilità dei tunnel gravitazionali.E se la “Puerta de Hayu Marca” fosse l’estremità di uno di questi stargate utilizzati dagli “antichi astronauti” per giungere sul nostro pianeta? Potrebbe essere il motivo per il quale tanti considerano il Perù uno dei luoghi focali dell’attività UFO sul nostro pianeta?

Nessun commento:

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...