La NASA chiese a Kubrick di girare lo sbarco sulla Luna nel 1969?

La NASA chiese a Kubrick di girare lo sbarco sulla Luna nel 1969, erano già presenti le tecnologie per arrivarci (come fanno gli extra terrestri) con dischi volanti (tecnologia ricavata dagli ET, vedi incidente di Roswell nel 1947) ma per non divulgare queste conoscenze fu chiesto al Maestro del Cinema di girare queste sequenze da far vedere al mondo, dicendo di esserci arrivati con tecnologie missilistiche.


“Secondo Weidner (Jay Weidner http://jayweidner.com, NdA), pare che in cambio Kubrick avesse chiesto un budget praticamente illimitato per girare il suo nuovo film di fantascienza 2001: Odissea nello spazio, oltre a stringere un patto che gli avrebbe consentito di realizzare per il resto della propria vita qualunque film avesse voluto senza alcuna supervisione esterna. Certamente Odissea nello spazio fu una delle produzioni più costose del suo tempo e il presidente della MGM disse pubblicamente che durante i 4 anni di lavorazione non vide mai nemmeno un pre-montaggio.

La produzione del film abbracciò lo stesso lasso di tempo del primo programma Apollo. Entrambi presero il via nel 1964, il film uscì nel 1968 e il presunto allunaggio venne mostrato al mondo nel 1969. Lo scienziato Frederick Ordway lavorò per la NASA sul programma Apollo e fu anche consulente scientifico di Kubrick per il suo film. Jay Weidner spiega nei dettagli e in modo convincente come gli stessi effetti speciali e le stesse anomalie visive possono essere chiaramente osservati sia in 2001: Odissea nello spazio sia negli ‘sbarchi sulla Luna’. I confronti fotografici che Weidner produce sono prove sconvolgenti del fatto che la sequenza dell’allunaggio venne prodotta in studio, qui sulla terra.

….

E’ proprio perchè le scene lunari sono state realizzate in uno studio che i ricercatori hanno stilato un lungo elenco di contraddizioni, specialmente riguardo le luci. Weidner ritiene che Kubrick avesse inserito intenzionalmente tali anomalie, affinchè in seguito si potesse scoprire la verità.

….

Kubrick morì nel 1999, poco dopo aver mostrato il suo ultimo film, Eyes Wide Shut ai funzionari della Warner Brothers. Il film vede come protagonisti Tom Cruise e Nicole Kidman e racconta la storia di una rete satanica per il controllo mentale composta da persone e famiglie elitarie. Sembra che alla Warner volessero che Kubrick rieditasse il film, ma lui rifiutò. Se è vero che si era assicurato un contratto vitalizio per poter girare film senza alcuna censura, allora non c’era nulla che costoro potessero fare – a meno che egli non morisse. Molto convenientemente Kubrick ebbe un fatale ‘attacco di cuore’, e prima che Eyes Wide Shut (una frase che innesca il controllo mentale) venisse messo in circolazione, furono tolte alcune sequenze, per un totale di 15 minuti. La Warner Brothers si rifiuta tuttora di produrre DVD con la versione originale del film.

La data di uscita del film, che Kubrick aveva specificato sul suo contratto, era il 16 luglio 1999 – tranta anni esatti dallo sbarco sulla Luna.”

[David Icke "Il risveglio del Leone" - Macro Edizioni]

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...