IL PRESIDENTE REAGAN CHIESE AIUTO A GORBACIOV IN CASO DI INVASIONE ALIENA!



Il Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan era un grande amante della fantascienza e seriamente credeva su una possibile di un’invasione aliena, scrivono i media britannici. Il leader
americano aveva anche suggerito al presidente sovietico Mikhail Gorbaciov di unire gli sforzi tra le due superpotenze, in caso di attacco degli “omini verdi”.

Prima di diventare presidente degli Stati Uniti, Ronald Reagan, ha recitato nei film di Hollywood di secondo piano. Allo stesso tempo, riporta il Daily Express, che era un grande fan della fantascienza. Secondo il giornale, i suoi racconti preferiti erano quelli in cui ‘”Gli alieni invadevano la terra e le nazioni con le loro controversie si univano per combattere gli invasori per salvare la terra.”



Nel 1982, alla Casa Bianca, Reagan, organizzò una visione privata del film “Incontri ravvicinati del terzo tipo” di Steven Spielberg e invitò i giudici federali, astronauti e altri VIP. Dopo la fine del film il presidente si rivolse al pubblico e disse alle persone riunite nella sala: “Sapete cosa appare sullo schermo – la verità.”

Tutte queste informazioni, il quotidiano britannico le aveva apprese dal libro “How UFOs Conquered The World» di David Clarke.

Secondo l’autore del libro, nel 1985, durante il primo incontro con Mikhail Gorbaciov, Reagan è andato anche oltre. “Aveva sorpreso Gorby, affermando che egli era fiducioso nella cooperazione tra le due superpotenze, se il mondo si fosse trovato ad affrontare un’invasione aliena – disse Clark. – Il leader sovietico, stupito, educatamente si era spostato ad un altro argomento “.

Il consigliere di sicurezza nazionale Colin Powell era “spaventato” quando Reagan ha ripetuto la stessa storia agli studenti delle scuole superiori in Maryland.

Secondo Clark, il presidente era convinto di parlare per conto della società americana. Infatti, poco prima di questi eventi, fecero un sondaggio: il 57% degli americani credeva nell’esistenza degli UFO.

Secondo il libro, Reagan aveva segretamente paura delle armi nucleari e tentò un approccio con Gorbaciov, ispirandosi al film del 1951 “Ultimatum alla Terra”. In questo film la forza di pace interplanetaria arriva sul nostro pianeta e utilizza un robot gigante per fare guerra alle potenze nucleari.

“Per la generazione che ha vissuto nella paura della bomba (nucleare), il messaggio di salvezza, discese dal cielo come angeli tecnologici, diventati più desiderabili rispetto alla situazione di stallo della guerra fredda,” – ha detto Clark.

http://www.uforay.net/il-presidente-reagan-propose-a-gorbaciov-di-combattere-insieme-gli-alieni/ 


Nessun commento: