Voci elettroniche non di questo mondo

Cercare di parlare con gli spiriti può essere pericoloso? Già nel 1952 lo scrittore e religioso francese Francois Brune (autore di “I morti ci parlano”)
riferì di come nel laboratorio di Fisica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, presente anche il rettore e fondatore della stessa, padre Agostino Gemelli oltre che il suo collaboratore, padre Pellegrino Ernetti, riuscirono a captare voci apparentemente di origine non umana, interpretate appunto come “voci dei morti”, amplificate tramite strumentazioni elettroniche. Secondo Brune il Vaticano fu immediatamente informato e lo stesso papa Pio XII avrebbe incoraggiato a proseguire gli studi sulle“Evp” (Electronic Voice Phenomena).Padre François Brune

In realtà la Chiesa non ha mai preso una posizione ufficiale sul presunto fenomeno delle “voci elettroniche” che non apparterrebbero a questo mondo o a questa dimensione ma a quello degli spiriti, consentendo un contatto con l’aldilà o quanto meno, come sostengono alcuni, con entità intelligenti di origine ignota che interagirebbero con i loro interlocutori umani. Oltre a Brune tra i primi a studiare il fenomeno delle Evp vi fu il documentarista svedese Friedrich Jurgenson che casualmente nel 1959, mentre cercava di registrare la voce di alcuni uccelli sulla propria finestra attraverso un magnetofono si accorse, riascoltando il nastro, che vi si potevano udire voci lontane e un mormorio che non aveva percepito dal vivo.


Qualche anno dopo il filosofo e poliglotta lettone Konstantin Raudive iniziò a registrare sistematicamente le sue ricerche, arrivando a imprimere su nastro 72 mila“voci” in diverse lingue, che ritenne provenissero da un’altra dimensione, utilizzando uno specifico circuito elettronico, il “diodo rivelatore” o “circuito LC risonante in parallelo”. In realtà, le Evp paino essere comunque indipendenti dallo specifico tipo di circuito elettronico utilizzato per registrarle e amplificarle e possono assumere tonalità sia maschili sia femminili, a volte apparendo afoni, altre volte simili a normali voci umane. Molto spesso, inoltre, tali voci presenterebbero la caratteristica del poliglottismo, passando cioè da una lingua all’altra nello stesso contesto.Konstantin Raudive, con il suo apparecchio capace di intercettare le voci dei defunti

La scienza ufficiale non riconosce le Evp e parla di semplice ricezione di trasmissioni a onde corte in modo inappropriato tramite l’utilizzo di strumenti non adatti, piuttosto che di semplici casi di apofenia (la tendenza a voler ritrovare un significato in dati casuali e senza alcun senso). Ma autentiche o meno che siano, le Evp possono essere rischiose? Al di là della credenza secondo cui condurre sedute spiritiche e cercare di ottenere un contatto con l’aldilà possa essere di per sé un’attività rischiosa, perché non sempre le entità che si contattano sarebbero benefiche né necessariamente quelle che si cerca di contattare, occuparsi di paranormale, fantasmi e Evp può causare incidenti anche mortali.


Sembrerebbe questo il caso di Mark e Debra Constantino, che lo scorso 24 settembre sono stati trovati uccisi da colpi di arma da fuoco in un appartamento dopo una “situazione di stallo” che si era creata con la Polizia del Nevada. La polizia, il cui portavoce ha subito precisato che nessun colpo è stato sparato dai poliziotti, era arrivata nell’appartamento della coppia, nota per essere esperta proprio di analisi di Evp e per essere apparsa più volte nella serie televisiva “Ghost Adventures”, tra il 2008 e il 2011.Mark e Debra Constantino

Chi o cosa ha ucciso i Constantino o li ha indotti a uccidersi? La polizia sottolinea come di recente i due fossero rimasti coinvolti in episodi di violenza domestica e alcuni media locali hanno parlato di una causa di divorzio in corso. Di sicuro quanto la polizia è arrivata nei pressi dell’appartamento dei Constantino ha udito dei colpi d’arma da fuoco e una voce maschile che gli ha intimato di allontanarsi. A quel punto la polizia ha circondato l’appartamento e contattato Mark Constantino sul cellulare avviando una trattativa durata un paio d’ore. Dopo aver sentito un ultimo colpo d’arma da fuoco singolo i poliziotti hanno fatto irruzione, trovando i due cadaveri uccisi entrambi da un colpo di pistola alla testa.


Non è possibile ipotizzare alcuno specifico collegamento tra la tragica fine dei Constantino e le analisi da loro condotte sugli Evp, naturalmente, ma una statistica quanto meno sinistra ricorda che delle migliaia di Evp o presunte tali registrate sino ad oggi, circa un 8% era di natura violenta, anche estremamente violenta. Come si dice in questi casi, non provate questi esperimenti da soli a casa.

 http://www.fanwave.it/

2 commenti:

gabriele bonadj ha detto...

A chi è interessato cercate marcello bacci su YouTube. .tra i piu famosi in italia...ciao

gabriele bonadj ha detto...

A chi è interessato cercate marcello bacci su YouTube. .tra i piu famosi in italia...ciao

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...