IL MISTERO DELLE 250 PIRAMIDI DI LAMBAYEQUE VALLEY, TÚCUME (PERÙ)

Le Piramidi sono diffuse in tutto il mondo, ma c’è un luogo che contiene più piramidi di qualsiasi altro luogo sulla terra. Questo sito si trova a Lambayeque Valley,
nel nord del Perù. Ciò che sembra oggi essere una sorta di scoscendimento dirupato e profondo del terreno, ma a sua volta composto da grandi colline naturali, è in realtà una città antica composta da più di 250 piramidi.

Nel 1988 l’esploratore Thor Heyerdahl, ha effettuato ricerche archeologiche su queste montagne e ha stabilito che in questo sito, appunto quello di Túcume, vi erano in realtà strutture artificiali, dove si nascondono più di 250 piramidi composte da mattoni.





Queste costruzioni sono attribuite alla cultura del popolo Seikon, risalente al 750 dC circa, dove sembrava essere assolutamente ossessionato con la creazione di piramidi. Solo in una città, hanno creato 26 di queste strutture. Gli archeologi suggeriscono che ci sarebbero voluti 200 lavoratori solo per un anno intero, dove gli stessi operai dovevano creare mattoni di fango per ognuna delle 26 piramidi di Túcume. Come poteva sopportare un simile progetto questo popolo?







Secondo gli storici tradizionali, il popolo Seikon è misteriosamente scomparso nel 1375, anche se ci sono documenti scritti che potrebbero spiegare le loro ragioni per la costruzione di tante piramidi e i teorici degli antichi astronauti suggeriscono che gli indizi si possono trovare esaminando le molteplici sculture di un Birdman (uomo uccello) scoperto all’interno di uno delle strutture.





Infatti l’icona o l’immagine di un uomo uccello, si trova anche in molti altri luoghi. Per esempio come in Tihuanaco (Bolivia) le sculture di un essere piumato, che secondo la mitologia locale, erano esseri che scendevano dal cielo con il loro Dio Viracocha.

Abbiamo storie simili in Giappone, dove ritroviamo “esseri” che scendevano dal cielo (vedi le statue Dogu) e che erano venerati come in Sumeria lo erano i famosi Anunnaki. E’ possibile che queste culture potrebbero essere state visitate da esseri extraterrestri?

Potrebbe essere che la gente di Seikon siano stati oggetto di visite da parte di questi esseri provenienti da altri mondi, che hanno influenzato la società e hanno contribuito a plasmare la loro cultura con edifici a forma di piramide?

Redazione Segnidalcielo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...