Kazakistan: i misteriosi segni sul terreno che si vedono solo dallo spazio

Qualcosa di simile c’è solo in Perù, nel deserto vicino alla costa del Pacifico. Sono le famose «Linee di Nazca», interpretate dai più fantasiosi come segnali rivolti agli alieni per piste di atterraggio di navi spaziali. 



Secondo gli archeologi segni di culto e di calendario astronomico risalenti a 1500-2000 anni fa. Ma in Kazakistan sono stati scoperti enormi strutture e allineamenti visibili nella loro interezza nemmeno dagli aerei, ma solo con foto da satelliti. 


E soprattutto molto più antichi. Nella foto la cosiddetta «Piazza di Ushtogaisky» (Nasa/Digitalglobe) 

www.corriere.it

Nessun commento: