Jean Claude Juncker e il suo discorso da criminale ai cittadini Europei


Gli scarafaggi cominciano a uscire dalle fogne. Dopo aver portato quasi tutta l’Economia Mondiale in un baratro senza fine e aver ridotto l’Europa alla fame e disperazione, pian piano cominciano a sputare fuori tutti gli escrementi che hanno mangiato dal 2008 fino a oggi. Jan Claude Juncker, Premier Luxemburgese e Presidente dell’Euro Gruppo, ha ammonito/avvisato gli 80 giornalisti presenti in Aula durante il suo discorso di inizio anno 2013, incitandoli a tener conto e di occuparsi dell’anno 1913, ovvero l’ultimo anno di pace fino alla guerra fredda. Il suo discorso è stato trasmesso da RTL in due lingue, quella Luxemburghese e Tedesca:
Luxemburg
De Premier huet – e bësse prophéitesch – gewarnt, d’Joer 2013 kéint e Virkrisejoer ginn wéi d’Joer 1913, wou all Mënsch u Fridde gegleeft huet, ier de Krich koum.
Lingua Tedesca:
Der Premier – ein wenig Prophetisch – warnt, das Jahr 2013 könnte ein Vorkriegsjahr werden wie das Jahr 1913, wo alle Menschen an Frieden glaubten, bevor der Krieg kam.
Tradotta in Italiano:
Il Premier, un pò profeta avvisa, l’Anno 2013 potrebbe diventare l’anno di una Pre-Guerra come l’anno 1913, quando la gente credeva nella Pace prima che scoppiasse la Guerra.
Cosa vuole dire con questo avviso mandato in direzione dei cittadini Luxemburghesi ed Europei?
Vuole forse intendere che il 2013 è come il 1913 e che dobbiamo prepararci a un’altra guerra mondiale come nel 1913?
Può darsi, dato che Jan Claude Juncker è stato colui con più anni sulle spalle come Presidente del Parlamento Europeo e Chef del settore Economico/Monetario dell’Unione Europea, vuole forse mandarci un messaggio se fallisce la UE?
Nonostante questo criminale abbia fatto un’affermazione del genere davanti ai giornalisti dentro il Museo di Cultura Storica, la risonanza di questa sua affermazione non è stata percepita e nei Media/giornali e non è stata riportata in tutta l’Europa, solamente da RTL che il giorno dopo non ha più trasmesso il discorso fatto dall’Ober-Scarafaggio che gestisce la vita sociale nel peggior dei modi in tutta l’europa. Perchè tutto questo silenzio dato che Juncker non è un “nessuno” e le sue parole hanno un peso significativo su tutti i governi Europei e normalmente tutto quello che lui dice viene preso sul serio e viene elogiato dai Media come un Dio?
Qquello che ha detto non è da prendere alla leggera e bisogna indagare fino in fondo tra le file dei rappresentanti di tutti i governi Europei. Vuole forse Monti lasciare la patata bollente nelle mani di qualcun altro facendo come Ponzio Pilato? Lo stesso Jan-Claude Junker ha dichiarato di voler lasciare il posto come Presidente dell’Euro Gruppo dopo il suo discorso.
SEGUITECI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...