LE PRATICHE PEDOFILE E SATANICHE DELLA FAMIGLIA REALE INGLESE









Il circolo pedofilo d’élite in Inghilterra non è un mito, purtroppo. Negli anni 80 c’è stato un giro di pedofilia presso l’orfanotrofio Kincora Boys Home a Belfast, in Irlanda del Nord, creato dai servizi segreti di sua maestà MI6, che veniva regolarmente visitato da figure istituzionali. Oggi, probabilmente, tutto quello che viene fatto è per coprire il più grande scandalo di tutti: l’implicazione della famiglia reale inglese in questo circolo pedofilo.


Quello che stiamo andando ad esporre, quindi, è: satanismo e crimini di pedofilia.

Nel 2012, un certo Chris Jones, dichiarò che i suoi due fratelli, Adrian e Leander, sono stati assassinati perché stavano per esporre un circolo pedofilo frequentato da membri dell’élite e da Margaret Thatcher. Chris Jones disse che, quando era un ragazzino, è stato costretto a rapporti sessuali con un giudice dell’Alta Corte e un poliziotto.





Jones denunciò anche John Allen, direttore di un orfanotrofio gallese, dove, di recente, sono stati rivelati molti scandali. Il fratello di Chris, Adrian Jones, era stato un residente di Bryn Alyn e nel 1992 minacciò John Allen di rinunciare a lui se non lo avesse pagato. Adrian fu ucciso il 17 aprile 1992, tramite un criminale incendio doloso della sua casa.
Nel 1995, Chris e Leander testimoniarono contro Allen nel corso di un’audizione della Corte. Poco dopo, Leander, morì di overdose.

Allen, nel 1995, fu condannato a sei anni di carcere per le aggressioni commesse tra il 1972 e il 1983. Successivamente, durante l’inchiesta del 2003 sul giudice dell’Alta Corte, sir Ronald Waterhouse, Allen fu di nuovo coinvolto, ma sfuggì alle 36 accuse di abusi nelle case di cui egli era il responsabile.

Allen arrivò nel business degli orfanotrofi a metà degli anni ’60 e, ad un certo punto, gestiva circa 50 orfanotrofi, sparsi nel nord del Galles, a Londra e Brighton e circa 500 bambini.
Nel 1992, a seguito di una gestione disastrosa e debiti importanti, Allen perse i suoi contratti e le scuole, nel 1997, vennero chiuse.




Infine, per Allen, furono accettate solo denunce per aggressioni sessuali e non stupri, anche se molte testimonianze abbinavano tali crimini.

Si stima che Allen spinse verso comportamenti pedofili lo staff delle case. I bambini sono stati coinvolti in orge, prostituzione e minacce. Alcune vittime sono state stuprate dai responsabili e dagli educatori delle case, ma anche dai loro amici.

Naturalmente nessuna indagine è stata intrapresa quando furono coinvolti pedofili potenti come magistrati e poliziotti.





Nella foto il Cardinale Keith O'Brien,e il conduttore televisivo inglese Jimmy Savile,accusato di diversi abusi ripetuti su bambini,intimo amico di Carlo d'Inghilterra.















Nella foto il pedofilo Jimmy Savile e Carlo d'Inghilterra





Jimmy Savile in tunica rituale








Circolo Pedo Satanista


Non c’è da meravigliarsi se dietro tutte queste vicende si cela l’ombra infame della Massoneria e anche se non è stato provato ufficialmente, tutte le persone coinvolte erano massoni.





Abbiamo anche questa storia del massacro di Dunblane, nel marzo 1996, quando un “pazzo assassino”, e noto pedofilo, entrò in una scuola per uccidere 16 bambini e la loro insegnante prima di suicidarsi.

George Robertson





Il pedofilo assassino fu armato con l’aiuto di un massone che in seguito divenne segretario generale della NATO, Lord George Robertson.

Questi sono solo una piccolissima parte degli scandali pedofili successi in Gran Bretagna.
Ora parliamo della famiglia reale inglese.







Porfiria



La Porfiria (dal greco porphyra che significa viola) è una malattia del sangue comunemente trovata nei membri delle famiglie reali europee, dove la consanguineità è la regola.
Questa malattia, sotto i suoi diversi sintomi, ha creato il mito di Dracula, in quanto le persone affette da essa devono rigenerare continuamente il proprio sangue, sia per dialisi che berlo.





Dobbiamo anche aggiungere che, la famiglia reale inglese, facendo un massiccio uso di cocaina (alcune fonti parlano di chili al mese) , il sangue è così marcio che devono cambiarlo bevendolo ogni giorno per colazione.

L’assunzione di alcuni farmaci, come la cocaina, che è una dipendenza principale per la famiglia reale inglese, è in grado di creare una porfiria latente. So che sembra pazzesco, ma è vero.

Le famiglie reali, specialmente quella inglese, hanno sempre negato di essere afflitti da questa malattia, proprio come i loro antenati Giorgio III e Mary Stuart.
La nipote della regina Vittoria, Charlotte, aveva questa malattia, proprio come sua madre Vicky ed il cugino della Regina Elisabetta, Guglielmo di Gloucester.







la linea di sangue Obama – In basso a sinistra troviamo Vlad l’impalatore aka Dracula, discendente anche di Diana e Kate Middleton











E’ solo una coincidenza che il principe Carlo ha dichiarato, nel mese di ottobre del 2011, di essere un discendente di Dracula (Vlad Drakul) attraverso sua nonna, la Regina Maria?

Quello di Dracula non è un mito, proprio come bere il sangue o stare lontano dalla luce del giorno non lo sono. E indovinate un po’: qual’è il tipo di sangue più ricercato? Quello dei bambini bianchi.











LA SATANICA FAMIGLIA REALE WINDSOR







La famiglia reale, un gruppo pedofilo





La famiglia reale inglese, proprio come altri ‘Royals’ e, leader dei paesi più sviluppati, e probabilmente di altri pure, è afflitta da comportamenti pedofili.

Perché? Perché proprio come la maggior parte dei nostri leader mondiali, i membri della famiglia reale inglese sono satanisti.

Anche due primi ministri precedenti, Harold Wilson e Edward Heath, praticavano sacrifici di bambini, che sono un must per un satanista. Edward Heath faceva molte visite all’orfanotrofio di Jersey, dove ha ucciso diversi bambini. Poteva anche essere trovato presso il Kincora Boys Home di Belfast e pure alla Elm Guest House.


Nel 1999, un’inchiesta internazionale, sotto il nome in codice ‘Ore’, portò ad arresti in Olanda e in Inghilterra, dove i poliziotti avevano stabilito legami tra membri pedofili del partito laburista e la prostituzione di minori vittime di una tratta proveniente dal Belgio e Portogallo. Blair, aiutato dal suo assistente Philipp Lyon, che è stato preso nel 2003 per il download di foto pedopornografiche, impose ai media di non rivelare i nomi.

Domanda: Quanti bambini e adulti (soprattutto donne) sono stati massacrati durante questi riti bagnati dal sangue?

Qualche anno fa, avrei pensato che sarebbe stato del tutto incongruo parlare di satanismo, ma mi sbagliavo. La pedofilia non è fine a se stessa ed ha come passo successivo il satanismo, quello vero. I satanisti per me erano quei quattro rubagalline delle Bestie di Satana. Questo è stato un grande errore.


Nessun commento: